Home
Benvenuto su okkio.ch - Ultime notizie
Risanamento Pizzante 1
Il Consiglio di Stato rispondendo ad una interrogazione parlamentare di Bill Arrigoni dice di non ritenere necessario il risanamento della discarica reattore del Pizzante 1 situata sulla falda e senza vasca di contenimento!!

Clicca qui per leggere l'interrogazione parlamentare; Pizzante 1 - Bomba ad orologeria?

Clicca qui per leggere la risposta del Consiglio di Stato!!


 

 
Rapporti attività Stampa
Scritto da Administrator   

Rapporto attività 2017 - 18


Rapporto attività 2016 - 17


Rapporto attività 2015 - 16


Rapporto attività 2014 - 15


Rapporto attività 2013 - 14


Rapporto attività 2012 - 13


Rapporto attività 2011 -12


Rapporto attività 2010 - 11


Rapporto attività 2009 - 10



 
 
Statuti PDF Stampa

Statuti okkio! versione definitiva del 21.2.2008

 

Art. 1    Nome e sede 

Con il nome di "osservatorio della gestione ecosostenibile dei rifiuti" (in seguito okkio!) è costituito un'associazione ai sensi dell’art. 60 e seguenti del CCS.La sede si trova presso il domicilio del proprio segretario. 

 

Art. 2   Scopi e obiettivi

Okkio! vuole essere una organizzazione di importanza regionale che intende proteggere gli interessi di determinati gruppi di persone, in particolar modo i diritti derivanti dalla personalità (art. 28 CCS) , nel caso subissero lesioni illecite che dovessero provocare effetti molesti. Per concretizzare ciò, l'associazione é autorizzata, mediante semplice decisione del comitato, di aprire delle procedure giudiziarie, esecutive o amministrative, in particolar modo azioni collettive in  conformità dell'art. 89 del codice processuale civile svizzero.

Okkio! persegue i seguenti scopi:

1  si adopera per far monitorare e valutare le condizioni dell'aria, dell'acqua e del suolo nelle vicinanze degli impianti di smaltimento di rifiuti ed anche su un più ampio raggio.

2  fa tutto il possibile per sorvegliare sia i costi di costruzione che di gestione degli impianti di smaltimento di rifiuti.

3  promuove una politica dei rifiuti sostenibile cercando il dialogo con partiti, enti pubblici e privati, associazioni, ditte e privati,

4  propone alternative nella gestione dei rifiuti e tesse i contatti necessari con ricercatori, costruttori e gestori di sistemi di smaltimento compatibili con i concetti dello sviluppo sostenibile.

5  fa tutto il possibile per informare le autorità e la popolazione sui pericoli per la salute e per l'ambiente.

6  collabora con enti ed associazioni che perseguono scopi analoghi.

7  non persegue intenti lucrativi, è apartitica e aconfessionale. 

 

Art. 3   Membri  

 1  Possono aderire all'okkio! tutte le persone fisiche e giuridiche che si riconoscono negli obbiettivi dell'associazione.

2   L’adesione può avvenire in ogni tempo e si concretizza con il versamento della quo­ta sociale annua.

3   L'esclusione di un membro può essere pronunciata dall’Assem­blea su richiesta del comitato, sia per violazione del presente statuto o per aver causa­to grave pregiudizio all'osservatorio o ai suoi membri.

Le dimissioni di un membro possono avvenire entro il termine dell’anno civile indi­rizzandole al comitato. 

 

Art. 4   Organi 

L'okkio! si dota dei seguenti organi:           

a)         l’Assemblea           

b)         il Comitato           

c)         l’Ufficio di revisione.   

 

Art. 5   Assemblea 

L'Assemblea è l'organo supremo dell'Associazione. Le sue competenze sono:- deliberare sul rapporto annuale del comitato verificandone la gestione;

- approvare i conti d'esercizio ed il bilancio;

- approvare il preventivo;- stabilire le quote sociali annue;- nominare i membri del comitato;- nominare i revisori dei conti;

- decidere sui ricorsi dei soci espulsi;

- adottare e modificare gli statuti;- sciogliere l'Associazione. 

L'Assemblea deve essere convocata almeno una volta all’anno, mediante avviso scritto e ordine del giorno, con almeno 15 giorni di anticipo.

La richiesta di modifica dell'ordine del giorno può essere richiesta seduta stante, se motivata.

Le decisioni devono essere prese a maggioranza dei votanti, salvo diversa disposizione del presente statuto.L'Assemblea fissa la quota sociale.  

 

Art. 6   Comitato 

È l’organo direttivo ed esecutivo dell'osservatorio ed ha il compito di mettere in ap­plicazione quanto stabilito dall’Assemblea. Decide di intentare procedure giuridiche, esecutive ed amministrative.

Si compone di un minimo di 5 membri e di un massimo di 11, e rimangono in carica per due anni, e sono rieleggibili.

Al suo interno si occupa della gestione amministrativa e propone i progetti ed i grup­pi di lavoro.Ha la facoltà di creare dei gruppi di lavoro con persone esperte anche esterne all' associazione. 

Il Comitato è composto da:a) dalla/dal coordinatrice/oreb) dalla/dal Vice coordinatrice/orec) dalla/dal segretaria/od) dalla/dal cassiera/ee) dagli altri membriLe cariche sono decise dal comitato. 

 

Art. 7   L’Ufficio di revisione 

È composto da almeno 2 revisori che verificano i conti, controllano il lavoro del cas­siere e sottopongono il rapporto all’Assemblea.

 

Art. 8   Finanze e responsabilità  

L'okkio! si finanzia tramite le quote sociali di ogni membro, i proventi di manifesta­zioni e di eventuali donazioni e sussidi.

Responsabilità- I membri non sono responsabili di fronte a terzi degli impegni dell'Associazione, che sono garantiti unicamente dal patrimonio di quest'ultima. 

 

Art. 9   Scioglimento 

 Lo scioglimento dell'okkio! può essere deciso solo da un’Assemblea convoca ta ap­positamente e con una decisione a maggioranza dei presenti.

L’Assemblea di scioglimento decide sulla destinazione dell’inventario e del patri­monio dell'okkio!. 

 

Art. 10  Modifica statutaria

I presenti statuti possono essere modificati dall’Assemblea a maggioranza dei  membri presenti.

Per tutto quanto non previsto dai presenti Statuti, faranno stato gli art. 60 e seguenti del CCS. 

 

Art. 11   Entrata in vigore

I presenti statuti sono stati approvati dall’ Assemblea costitutiva del 21 febbraio 2008 tenutasi al ristorante Millefiori di Giubiasco ed entrano immediatamente in vigore.  

 

Il Presidente del giorno: Marco Rudin 

Lo scrutatore: Daniele Polli

 

 
Comitato PDF Stampa E-mail


  

I membri del Comitato sono:

Alessandro Lucchini , coordinatore
Daniele Polli, co-coordinatore e segretario
Nello Dell'Ambrogio
Raimondo Mondada
Marco Rudin
Mario Tognetti
Alberto Siccardi
Leda Soldati 
Pietro Vanetti
Aleardo Zaccheo
 
Revisori: Elena David e Stefano Beltraminelli


 
Geografia PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Domenica 04 Maggio 2008 09:20

Ecco la mappa geografica dei rifiuti in Ticino

Ultimo aggiornamento ( Martedì 18 Giugno 2019 15:37 )
 
«InizioPrec.3132Succ.Fine»

Pagina 32 di 32
 

Area comitato

Accesso

Hits visite contenuto : 263973

Mostra immagine a dimensione interaokklio all'inceneritore!